Viaggio in Polinesia: Cosa Vedere, Dove Andare?

Viaggio in Polinesia: Cosa Vedere, Dove Andare?– Se ti rechi in Polinesia hai solo l’imbarazzo della scelta sulle cose da vedere, tanta è la varietà dei paesaggi, tutti affascinanti e unici.

Dimentica i ritmi frenetici a cui sei abituato, lo stress, i rapporti formali: in Polinesia i rapporti umani sono semplici e cordiali, tutto scorre con il suo tempo, in armonia con i tempi della natura, tutto in modo informale. Vuoi scoprire con noi cosa vedere e dove andare in Polinesia?

Dov’è la Polinesia?

La Polinesia è un arcipelago composto da varie isole situato ad est dell’Australia, nel Pacifico meridionale, abitata fin dai tempi preistorici, probabilmente da popolazioni provenienti dall’Australia. Questi per secoli hanno praticato lo sciamanesimo ma oggi la popolazione è prevalentemente protestante o cattolica. Nel nostro viaggio in Polinesia alla scoperta di cosa vedere e dove andare dobbiamo considerare anche questo aspetto sociale.

Cosa Vedere in Polinesia?

Come detto, la Polinesia è composta da numerose isole collegate tra loro via mare ma anche con un efficiente servizio aereo locale e su ciascuna vi sono molte cose da vedere, quindi non è facile rispondere alla domanda Cosa vedere? Ci concentriamo su due località, le più famose, forse: Tahiti e Moorea.

A Tahiti possiamo andare a fare delle escursioni all’interno dell’isola per salire al monte Meraur la cui cima è raggiungibile anche in auto ma nei cui paraggi si possono fare passeggiate e ammirare il panorama.

Assolutamente da vedere sono le tre cascate, la vegetazione tropicale lussureggiante e le innumerevoli insenature selvagge e le scogliere raggiungibili attraverso un sentiero costiero immerso nel verde.

Spostandosi a Moorea i più arditi si potranno cimentare alla scalata della montagna traforata da cui si gode di un panorama incomparabile da vedere e trattenere negli occhi .

Vale assolutamente la pena anche una gita al Valico delle tre Palme da cocco.

Dove Andare in Vacanza: Polinesia?

La Polinesia è tutta da scoprire e un modo per farlo è usufruire di una delle tante crociere su navi lussuose ma si può scegliere anche una Nave più modesta per sentirsi maggiormente a contatto con l’ambiente semplice e andare a vedere le meraviglie del luogo.

Con una di queste crociere potremo andare a vedere le varie isole, andare a Papeete, Bora Bora e molte altre località i cui nomi non sono così conosciuti nei circuiti turistici ma non hanno bellezze inferiori.

Con le navi più piccole ci si potrà avvicinare maggiormente alla costa e ammirare le fantastiche spiagge di diversi colori, bianche, rosa, malva e avvicinarsi agli atolli selvaggi dove altrimenti non è facile andare.

Bisogna vivere la Polinesia, avere contatto con i suoi cordiali abitanti, in prevalenza di etnia Maori e la migliore occasione per farlo è andare a vedere i mercati e i mercatini, variopinti e con l’aria piena di odori e profumi di natura e spezie.

Non può mancare un assaggio del cibo di strada Polinesiano e non possiamo non andare in un ristorante tipico locale a gustare uno dei numerosi piatti tipici della Polinesia.

La Polinesia non è solo natura, numerosi sono i musei che raccontano la storia del popolo indonesiano e sono molti i siti archeologici da visitare: ci dobbiamo andare!

Come detto, i Polinesiani sono prevalentemente protestanti o cattolici: non dobbiamo urtare la loro sensibilità e i loro usi, non dobbiamo andare in giro in costume da bagno se non siamo in spiaggia: difficilmente vedremo una Donna locale fare il bagno in costume, usano normalmente dei pantaloncini e una maglietta. Nel vedere e andare in giro in Polinesia dobbiamo avere assoluto rispetto della loro cultura.

Ti abbiamo fatto venire voglia di saltare su un aereo e andare in Polinesia? Facci capire il tuo apprezzamento lasciando un commento e condividici su Facebook.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *